Inutile provare a nascondere il mio lato un po’ nerd: adoro il fantasy e tutto ciò che gli ruota attorno.
Ho letto i libri di Martin (niente spoiler, please! Mi mancano ancora gli ultimi 3 o 4!) e come tutti i suoi fans lo odio per il tempo che sta perdendo, rifiutandosi di far uscire l’ultimo libro.
Ammetto però che il telefilm non lo guardo: già alla terza puntata c’erano troppe cose diverse rispetto ai libri, non volevo rovinarmi la lettura. Ho visto qualche puntata qua e là, ma proprio non riesco a seguirlo.
Quando però ho saputo che nell’itinerario della crociera avremmo toccato anche Dubrovnik, come resistere dall’organizzare una visita tematica proprio ad Approdo del Re?
Ed ecco che così è nato il mio personalissimo Tour di Game of Thrones a Dubrovnik!

Dal porto abbiamo preso un taxi e ci siamo fatti lasciare alle porte della Città Vecchia, in Branitelja Dubrovnika. Di fronte a noi si alzavano le mura della città e il piccolo ponte levatoio abbassato, che lasciava curiosare gli occhi oltre l’arco del portone, alla ricerca di chissà quale incanto.
A destra invece una piccola piazza con una statua dall’espressione un po’ inquietante al centro. Dall’altra parte della piazza, una balaustra bianca fa capolino, affacciandosi su… la baia della battaglia di Acque Nere!

DSC_9576

Come primo approccio al mondo dei nostri eroi lo abbiamo apprezzato: l’acqua è di un blu intenso, trasparente, e colorati kayak partono in continuazione per i tour delle acque. Abbiamo scoperto dopo che c’è un punto ancora più bello da cui apprezzarla.
Tornando verso la piazzetta, sulla sinistra c’è l’ufficio informazioni turistiche. Lì, oltre ad una bella botta di aria condizionata, si possono prendere le cartine della città.
Da qui si raggiunge anche la Fortezza Rossa, fulcro di Approdo del Re. Seguite le indicazioni per Fort Lovrijenac, una torre fortezza eretta su un dirupo di 37 metri a picco sul mare, alla quale si accede tramite una lunga scalinata di pietra.
La vista che si ha da lassù però vale ogni scalino… e anche il biglietto di ingresso di 30 kune (la moneta croata. Trenta kune corrispondono a circa 4 euro).
Nota sul biglietto di ingresso: comprandolo qui, potete presentarlo poi al City Wall Tour, per avere uno sconto di 30 kune sul totale di 150 (20 euro circa. Per me uno sproposito, visto che ti permette solo di camminare lungo le mura che circondano la città). 

Dentro la Fortezza Rossa (la chiamo così, passatemelo) si può visitare il cortile interno, un paio di piccole sale e, cosa più bella di tutte, le terrazze sul mare. Da qui si vede tutta la città vecchia di Dubrovnik (o per meglio dire, di Approdo del Re), la baia della battaglia di Acque Nere e l’isola di Quarth (Lokrum).

DSC_9603

Abbiamo anche creato un video con la canzone Rain of Castamere in sottofondo… non abbiamo proprio resistito!

Scesi dalla Fortezza Rossa, è il momento di tornare verso le mura della città vecchia. Non è ancora il momento di entrare, però. C’è ancora qualcosa da vedere fuori: la Torre degli Eterni, ovvero Torre Minceta (Fort Minceta).
Con il tour delle mura potete anche salirci sopra, noi ci siamo accontentati di vederla da fuori.
Per arrivarci, dovete andare a sinistra guardando l’ingresso della città e fare quella lunga (molto lunga) strada in salita, la parallela di Uliza Iza Grada. 

DSC_9614

Continuando a seguire le mura, ad un tratto troverete l’ingresso Nord della città. Entrate da lì, e qui iniziate pure a perdervi per le meravigliose stradine di Approdo del Re. Tra quei mattoni color sabbia, le strade completamente ripulite, l’intreccio di vicoli e scale, le piazzette… sembra davvero che da un momento all’altro potrà comparire un Lannister da dietro l’angolo!

DSC_9537
Arrivando sulla strada principale, la Stradum (Placa), vi ritroverete in una piazza presente in molte scene del telefilm, e continuando oltre incrocerete la Piazza del mercato oppure, proseguendo sotto gli archi a sinistra, mi imbatterete nel Porto Vecchio. Da qui, al costo di circa 10 euro andata e ritorno, potrete raggiungere l’isola di Quarth, altrimenti detta Lokrum. Il viaggio dura circa 20 minuti.

DSC_9589

L’isola è in realtà una riserva naturale. Visitandola potrete apprezzare la natura del posto, come il cosiddetto Mar Morto europeo, un lago che comunica col mare tramite fiumiciattoli che passano per grotte sotterranee. Potrete apprezzare anche la natura umana, fermandovi alla spiaggia per nudisti dell’isola.

Qui finisce anche il Tour di Game of Thrones a Dubrovnik. Si riesce a farlo con tutta calma in 2-3 ore, così avanza anche del tempo per godersi tutto il resto della città.