E’ stata dura stavolta.
Mettere piede, per la prima volta, su una nave da crociera per ammirarne le bellezze e dover scendere prima che partisse.
E’ stata durissima.

Però ho avuto il tempo di vedere da me che una nave da crociera è un mondo che galleggia.
Ho avuto il tempo di sentire gli occhi brillare sala dopo sala.
Non su una nave qualsiasi, ma sull’ammiraglia della MSC: la MSC Preziosa.

MSC Preziosa

Siamo stati invitati al porto di Civitavecchia – insieme a Simonetta Clucher di Sulle Strade del Mondo – ad assistere alla cerimonia del Maiden Call, ovvero il passaggio di targhe dalle autorità locali al Capitano, e conoscere così anche come è fatta una nave da crociera e il valore di MSC.
La cerimonia si è tenuta nell’etnica Safari Lounge, un bar/sala da ballo che evoca atmosfere esotiche tra moquette leopardata e vetri di Murano.

Quella stessa sera la MSC Preziosa è partita per toccare i principali porti del Mediterraneo Occidentale: Marsiglia, Cagliari, Palermo, Palma de Mallora, Valencia e Genova. Un itinerario culturale e stimolante, tanto il divertimento è tutto sulla nave!

Un divertimento adatto a tutte le età, dall’acquascivolo Vertigo, di 120 metri, alle piscine coperte e scoperte, tutte riscaldate.

MSC Preziosa, piscine coperte

C’è perfino una piscina esterna che viene riempita d’acqua fino al bordo della nave, in modo da dare una sensazione di infinito: un piscina che inizia sulla nave e diventa un tutt’uno col mare.

Un casinò, un teatro che ospita 1600 persone con uno spettacolo diverso ogni sera, il cinema 4D, un simulatore Ferrari, campi sportivi, un centro benessere balinese, discoteca, il bowling, un Jazz bar… l’offerta non lascia nessuno a bocca asciutta. Trecentotrentatre metri di bella vita.

Per non parlare dei ristoranti: sono diversi e per tutti i gusti, dalla pizzeria al cibo d’alta classe.
MSC Preziosa è anche la prima nave da crociera ad ospitare 2 ristoranti Eataly, per offrire l’eccellenza italiana a bordo.
Numerosi bar e punti di ristoro si trovano su tutta la nave… io mi sono innamorata della Piazza Fenicia, un vivace ed elegante punto di ritrovo al centro della nave dove fare shopping, gustare un dolce o bere un cocktail seduti sui morbidi divanetti rossi. Una piazza che richiama uno stile un po’ arabeggiante, con marmi chiari e palme.

MSC Preziosa, Piazza Fenicia

Abbiamo avuto la possibilità anche di testare il gusto della nave, pranzando in uno dei suoi ristoranti.
Il menù offriva una scelta diversificata, anche per i vegetariani. Il servizio è stato preciso e veloce, i piatti ricercati e genuini. Forse un po’ salati, ma… l’ottimo dolce finale ha stemperato tutto nel migliore dei modi!

MSC Preziosa, pranzo

Fare una crociera è una delle mie #100cosedafareprimadimorire… e dopo aver fatto un giro su una MSC non posso che confermare che è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita, per coccolarsi un po’!