Il mio amore per le botteghe artigiane ormai lo conoscete tutti (se non lo conoscete e state leggendo per la prima volta questo blog, leggete qui e qui… e poi segnate l’indirizzo del blog tra i preferiti del browser!), perciò potete immaginare che bella sorpresa è stato il giro per le botteghe di Foligno durante Frantoi Aperti (grazie Francesca!).

In particolare, ne abbiamo visitate due.
Abbiamo iniziato con l’atelier di Francesca Greco in Via Agostini.
Da fuori è una vetrina colorata. Dentro c’è il Paese delle Meraviglie.

botteghe di foligno 2

Tutto quello che vedete una volta entrati qui, ma veramente tutto, è stato dipinto, colorato, disegnato da Francesca.
Libri, quadri, calendari, segnalibri, decorazioni per la casa, giochi per i bambini (e per gli adulti), magliette… ogni singola cosa riflette la colorata fantasia di Francesca e l’amore per il suo lavoro.
La sua specialità? Le illustrazioni per le favole. Guardatevi intorno e divertitevi ad indovinare a quale favola appartiene quel disegno o quel personaggio di pezza. Poi scoprite il gioco delle coppie fatto con i suoi disegni (ha disegnato tessera per tessera!) ed infine tornate bambini lasciandovi trasportare dall’aria incantata che si respira qui dentro.
Ne uscirete con il cuore più leggero e il sorriso sulle labbra, proprio come bambini!

botteghe di foligno 3

Dal sacro dei bambini a quello per gli adulti: dopo Francesca siamo andati a trovare Catia e Maria Grazia, le bravissime sarte de La Preziosa Veste in Via XX Settembre.
Un’azienda giovanissima, nata da appena quattro anni, ma fatta di persone che svolgono questo lavoro con la passione che contraddistingue ogni artigiano, ma anche eccezionale maestria.
Si cuce con fili d’oro o polvere di seta… anche questo non sembra il pezzo di una favola?

botteghe di foligno 4
Ogni filo che vedete, ogni merletto, ogni ricamo è stato cucito, tirato e inserito a mano.
Catia e Maria Grazia, se lo vorrete, vi porteranno anche a vedere il loro laboratorio per mostrarvi come lavorano, come nascono le loro opere d’arte fatte di fili e di stoffa.
Una stoffa che è un piacere accarezzare, immaginate indossarla, sentire sulla pelle quella dolcezza sapendo che è stata creata proprio per voi…

botteghe di foligno 6

 

C’è poco da fare: gli artigiani italiani stanno un passo avanti al mondo.
E la differenza si vede e si sente.

Dovremmo, tutti, ricominciare ad apprezzare il lavoro nostrano.
Fatevi un giro per le botteghe di Foligno. Ogni acquisto, dopo, lo farete con un’altra testa.