Dopo Firenze, per #italialetteraria è la volta di Venezia, la città dei canali e delle gondole, del Carnevale, una tra le più belle città italiane.

DSCN8661edited

Anche stavolta la nostra guida sarà il libro Grandi Viaggi – Gli itinerari più belli del mondo della Lonely Planet, che descrive esperienze ed itinerari che dovrò vivere: come potrei muovermi senza? Tornerò a Venezia dopo due anni, dopo averla vista in inverno, e sono curiosa di vedere se e quanto cambia in estate, ma anche di vedere l’interno della Basilica San Marco, che l’altra volta ci siamo persi (così avremo fatto tutte le cose della lista che riguardano Venezia! Un piccolo traguardo!). Sempre che ci sia tempo per farlo… perchè stavolta sarà un viaggio diverso, un viaggio alla scoperta dei luoghi e delle immagini che hanno ispirato i grandi autori stranieri, incantati dalla città lagunare. Le esperienze cruciali saranno due: una corsa in vaporetto lungo il Canal Grande, recandosi alla Giudecca per una cena romantica vista mare; esplorare gli atelier degli artigiani nel sestriere Santa Croce. Tutte cose che non abbiamo mai fatto prima… sarà bello immaginare Ernest Hemingway seduto sul vaporetto, mentre si guarda attorno e pensa alle parole giuste per scrivere Di là del fiume e tra gli alberi. O magari immaginarsi Casanova a cena alla Giudecca con una delle sue conquiste… Sarà questa la vera magia di Venezia, stavolta?

Per dar vita a questa esperienza, godremo dell’ospitalità dell’Hotel Saturnia&International e dell’Hotel Palazzo Vitturi, che non vedo l’ora di vivere… dato il nostro amore per gli alberghi (avete mai pensato a quanto sono belli? Non tanto per la comodità, quanto per il fatto di essere così diversi tra loro, così nuovi ogni volta, non sai mai cosa aspettarti, cosa vedrai, come saranno… entrare in un nuovo albergo mi da lo stesso brivido di un nuovo viaggio!) sono già piena d’entusiasmo. Sapete cosa diceva di Venezia Herman Melville, l’autore di Moby Dick? “Meglio essere a Venezia in un giorno di pioggia, che in qualsiasi città in un giorno di sole.”