Quando dovemmo tornare da Londra a Roma, decidemmo di tornare via terra, fermandoci un paio di giorni a Parigi, così che anche Nunzio avrebbe potuto visitare la Ville Lumiere.
Volendo andare anche ad Eurodisney (di cui sono un’appassionata fan), cercammo dove dormire vicino Parigi.

 Uno dei primi siti a cui mi affido quando cerco un hotel last minute, è lastminute.com. Anche quella volta si dimostrò affidabile, e trovammo un hotel tra Parigi ed Eurodisney, a Bry sur Marne, pagando 2 notti in due a 90 euro: il City Residence Bry sur Marne.
L’arrivo a Parigi fu tragicomico, e alla fine, dopo un’ora di ricerca, l’unico modo che trovammo per raggiungere l’hotel dall’aeroporto fu prendere il taxi, modo non molto economico in effetti, ma fu la soluzione migliore visto la mole di bagagli che portavamo dietro… non fosse stato per quella, saremmo potuti andare comodamente in metro. 

 

Dove dormire vicino Parigi: il City Residence Bry sur Marne 

 
Alla reception dell’albergo, dopo un’occhiata sconcertata a tutti i bagagli che portavamo dietro, ci avvisarono che la camera non era ancora pronta… ma lo capimmo, erano le 7 del mattino!
Furono gentilissime le ragazze, ci permisero di tenere i bagagli nella sala colazioni finché non fossimo tornati a riprenderli, così nel frattempo potevamo visitare la città. 
 
Così facemmo, e la sera tornammo a prendere bagagli e quella che credevamo fosse solo una stanza… ma si rivelò essere una casa! Era un appartamento a due piani! 
Salendo al piano di sopra abbiamo trovato un enorme salone con angolo cottura, un bagno piccolo e un terrazzo. Il salone era davvero grande, col divano, tv, tavolo, sedie, e la cucina aveva tutto l’essenziale per prepararsi qualcosa da sé.
 
City Residence Bry sur Marne - secondo piano
Scendendo al piano terra c’era un secondo bagno enorme con la vasca e due lavelli, due camere da letto, con letti matrimoniali e due letti singoli, e un piccolo sgabuzzino. 
 
City Residence Bry sur Marne - camera 1
 
Era un appartamento per quattro persone! E pensando al prezzo, in quattro persone si sarebbe speso solo 10 euro a testa!
Scemato l’entusiasmo, ci affacciamo sul terrazzo, godendoci la vista del paesino al tramonto, rilassandoci.
 
City Residence Bry sur Marne - vista
 
La sera la cucina si dimostrò fondamentale. Uscimmo per cercare qualche posticino in cui mangiare, senza dover tornare fino a Parigi, per non prendere la metro (che dal residence dista meno di cento metri), ma fu una scelta sbagliata. Infatti non trovammo nessun ristorante, trattoria, supermercato… niente almeno fin dove siamo riusciti ad arrivare, e quei pochi che c’erano alle nove e mezzo di sera avevano già chiuso. 
Affamati tornammo al residence e tirando fuori quelle poche cose che ci erano rimaste da Londra, riuscimmo a fare una spaghettata al chily. Benedetta cucina! Non ci fosse stata, saremmo finiti a digiuno!
Alla fine credo che, nonostante i giudizi non tutti positivi su TripAdvisor, dovessimo mai tornare a Parigi (la volta buona che riesco a vederla di notte, illuminata?) prenoteremmo di nuovo in questo Residence: economico, pulito, lontano dal caos cittadino, a metà strada tra la Ville Lumiere e il Parco della magia… direi che per noi si è dimostrato il posto ideale!