I mercatini di Natale più belli secondo i Travel Blogger italiani

4 10

Dopo essermi divertita a chiedere ai Travel Blogger italiani quali sono secondo loro le città più romantiche al mondo, ho voluto interrogarli ancora una volta per scoprire quali sono secondo loro i migliori mercatini di Natale. 

Ne ho scoperti molti che non conoscevo e anche stavolta il risultato è stato quello di avere una gran voglia di fare la valigia e partire alla scoperta di questi piccoli regni magici! E voi di questi quali conoscete? Quali vi ispirano di più?

I mercatini di Natale più belli secondo i Travel Blogger

 

Il Natale a Montecatini per i bambini
Definire questo evento “mercatini” è davvero riduttivo perché in realtà Montecatini in questo periodo diventa davvero “La città del Natale”. Tutto il paese si riempie di attrazioni capaci di trasformare ogni angolo e ogni strada in pura magia: non solo la tradizionale Casa di Babbo Natale, dove si può incontrare proprio LUI in persona, ma anche il Bosco degli Elfi, dove tutti i bambini possono trasformarsi in piccoli aiutanti di Babbo Natale. A Montecatini Alto, le favole diventano realtà nel Piccolo Regno Incantato, mentre in un altro punto della città si può incontrare la Befana nella sua casa (con calza assicurata!). E poi la giostrina coi cavalli, i pony di Babbo Natale, parchi gioco e divertimenti per bambini di ogni età. Il tutto nella meravigliosa cornice di una città come Montecatini che, con le sue antiche e rinomate terme, dà un tocco di classe retro a tutto. Questo è uno dei classici casi in cui avere dei bambini, avendo così la scusa di tornare piccini assieme a loro, è un privilegio di immenso valore!
(Milena, Bimbi&Viaggi)

Mercatini di Natale più belli, Montecatini - Bimbi&Viaggi

Mercatini di Natale di Firenze
Mercatini di Natale a… Firenze? Sì, avete letto benissimo. Nato nel 2001 come “Mercatino di Natale nostalgico tedesco” gemellato con la cittadina di Heidelberg, il Weihnachtsmarkt in riva all’Arno si è conquistato uno spazio importante durante il Natale fiorentino e oramai si può dire che sia diventato una tradizione (quasi) come l’abete che viene collocato in piazza del Duomo l’8 dicembre. Le bancarelle occupano piazza Santa Croce sotto lo sguardo corrucciato della statua di Dante per tre settimane, dal 30 novembre fino al 21 dicembre e ogni giorno, dalle 10 alle 22, attirano la curiosità dei turisti e dei fiorentini con i prodotti, gastronomici ma non solo, provenienti dal Salisburghese (da provare lo strudel!), dalla Provenza, dalla Repubblica Ceca, dall’Olanda e dalla Germania. C’è anche una casetta in legno in cui stazionano due suore della Bielorussia che vendono articoli religiosi e decorazioni natalizie! Oltre a questo troverete i classici ninnoli, le idee regalo e gli addobbi, cappelli, sciarpe e capi d’abbigliamento, oggetti in ceramica e in legno e soprattutto un’atmosfera con pochi eguali regalata da una delle piazza più belle di Firenze.
(Alessandro, Girovagate)

Mercatini di Natale più belli, Firenze

Mercatini di Natale di Rango e Canale di Tenno
I paesi di Rango e Canale di Tenno si trovano in provincia di Trento. Rango è uno dei borghi più caratteristici del Trentino e i suoi mercatini, insieme a quelli del borgo medievale di Canale di Tenno, sono davvero particolari. Le case in pietra originali del periodo del medioevo perfettamente conservate o ristrutturate sono lo sfondo di mercatini natalizi che riprendono le antiche tradizioni: banchetti di antichi giocattoli in legno, di prodotti in feltro, che vengono modellati direttamente davanti al pubblico o delizie artigiane come la torta di noci di Bleggio che è di una bontà inenarrabile e i salami tradizionali trasformati per l’occasione festiva in stelle natalizie.
L’altra particolarità di questi mercatini è che per le strade dei paesi non ci sono le classiche bancarelle di legno, ma l’esposizione e i prodotti in vendita o in mostra, come ad esempio i presepi costruiti con i materiali più strani, sono nelle cantine delle e negli ingressi delle antiche case dei centri storici.
I mercatini di questi due paesi sono i più belli e suggestivi che io abbia mai visto.
(Monica – Idee di tutto un po’)

Migliori Mercatini di Natale, Rango e Canale di Tenno

Weinachtsmarkt di Norimberga
È uno dei mercatini di Natale della Germania più visitati eppure il Weinachtsmarkt di Norimberga vince tra tutti il premio “atmosfera e incanto“! Il Mercato di Gesù Bambino è delizioso, con i suoi chioschi dai tetti a righe bianche e rosse che ricordano le illustrazioni delle cartoline di auguri di una volta, dove il Buon Natale era scritto in bella calligrafia tra tanti svolazzi. E, poi a Norimberga non c’è solo un unico mercatino! Infatti oltre al grande mercato che si tiene nella Marktplatz, si può visitare il mercatino dei Paesi, con prodotti tradizionali che arrivano da ogni parte della Terra; il mercatino degli artisti, che si sviluppa all’interno della Torre vicino alla stazione ferroviaria, il  mercato dei contadini, dove vengono venduti prodotti alimentari a km. zero. Anche dentro la stazione ferroviaria di Norimberga troverete ad accogliervi bancarelle con té speziati e una selezione di dolci quasi “impossibili” (noi abbiamo acquistato le “palle di neve”, un insieme di pasta sfoglia arrotolata, cotta al forno e ricoperta di cioccolata e granella: una vera bomba di dolcezza!)
(Claudia, La Bussola e il Diario)

Migliori Mercatini di Natale, Norimberga

I Mercatini di Natale di Canale e Arco
In Trentino, a pochi Km dal lago di Garda e dalla splendida Riva, ad accogliere piccoli e grandi visitatori ci sono i borghi di Canale e Arco che accolgono alcuni dei mercatini natalizi più belli della zona.
Bancarelle di artigianato locale, addobbi natalizi, giochi medievali, prodotti tipici.. E’ impossibile andarsene a mani vuote da questo luogo veramente suggestivo.
E poi, per i più piccoli, la visita alla Casa di Babbo Natale è d’obbligo.. A Riva, con vista sul lago.
(Mary, Playgroundaroundthecorner)

mercatino-canale-di-tenno-bambini

I Mercatini di Natale di Strasburgo
Se dovessi consigliare uno fra i tanti mercatini di Natale
che ormai vanno tanto di moda non esiterei nemmeno un minuto e direi subito: Strasburgo! Perché? Semplice! La “Capitale de Noel” sa essere veramente magica sotto le feste.
Questa città, a metà strada tra Francia e Germania, ospita ogni anno i Mercatini di Natale più antichi d’Europa, dal 1570.
Strasburgo è passeggiare tra le sue case dalle architetture uniche, dai tipici tetti a graticcio, perdersi nelle vie con il naso all’insù, assaporando i profumi di spezie, biscotti e vin brulè che si spargono nell’aria.
Estremamente raccolta e facile da girare si presta al soggiorno di un weekend. Non lasciatevela scappare!
(Daniela, Racconti di Viaggio e non solo)

Migliori Mercatini di Natale, Strasburgo

Mercatino di Natale di Lana
In Alto Adige , Il Natale è magico per i bimbi con “Polvere di stelle”.
Al mercatino natalizio di Lana “Polvere di stelle” ci si avvicina all’Avvento con artigianato e delizie culinarie nell’atmosfera incantata delle vie addobbate e animate dai cori di Natale. Intrattenimento per avvicinare i piccini alla manualità e al mondo degli animali e soprattutto spazio alla beneficenza.
(Anna, Unconvetional Tour)

Migliori Mercatini di Natale, Lana

Borgo di Natale di Ricetto di Candelo
Ambientato tra le suggestive rue del borgo del 1200 e abbracciato dalla cinta muraria, il Borgo di Babbo Natale al Ricetto di Candelo è meritatamente uno dei più suggestivi mercatini natalizi del biellese. Non solo bancarelle, ma anche tante botteghe che hanno sede belle antiche cantine del borgo e visitando le quali avrai modo di apprezzare l’architettura senza tempo del ricetto meglio conservato dei circa 200 un tempo esistenti in Piemonte. Una perla della provincia di Biella aspettando il Natale.
(Gian – Viaggia&Scopri)

Migliori Mercatini di Natale, Ricetto di Candelo

Mercatini di Natale a Barcellona
Se per Natale amate i mercatini, ma avete voglia di qualcosa di originale, puntate a Barcellona! La capitale catalana per le festività veste le sue piazze di allegre bancarelle e grandi alberi addobbati dove si possono trovare tante idee insolite da regalare o semplicemente da portare a casa! Inoltre Barcellona è in assoluto una delle mete più economiche da raggiungere, è vicina ed assicura, anche in inverno, tutto il calore della Spagna!
(Elena, Giorni Rubati)

Migliori Mercatini di Natale, Barcellona

Winter in Wonderland a Londra
Il mercatino che ADORO è “Winter in Wonderland” a Londra. Lo fanno ad Hyde Park ed è praticamente metà mercatino normale con bancarelle, dove vendono le “solite cose” da mercatino (cibo compreso) e l’altra metà è un luna park! Per entrare, ovviamente, non si paga il biglietto ma se ne paga uno per alcune delle giostre del luna park. Mi piace perché è enorme, l’atmosfera natalizia è a livelli inimmaginabili e ci sono tantissime cose che tentano anche il più resistente allo shopping. Apre sempre dalla seconda metà di Novembre fino a circa metà Gennaio.
(Camilla, Consigli in Viaggio)

Migliori Mercatini di Natale, Londra

Mercatini di Natale di Edimburgo
I mercatini di Natale di Edimburgo si trovano all’interno dei giardini di Princes Street, nel cuore della New Town, proponendo un’ampia offerta di articoli da regalo e di cibo proveniente da ogni angolo del mondo. Tra le altre cose, si può ammirare la città dall’alto grazie alla ruota panoramica sistemata vicino allo Scott Monument, i bambini invece hanno a disposizione un’intera area nella zona inferiore dei giardini.
Inoltre, a pochi minuti a piedi da Princes Street si trovano:
– la pista di pattinaggio in St Andrew Square (davanti alla stazione degli autobus);
– la Street of Light (in George Street), un’installazione in cui decine di migliaia di luci si accendono, si spengono e cambiano colore in sincronia con la musica, uno spettacolo di 15 minuti che mi ha lasciato a bocca aperta!
(Stefano, Check-in)

Migliori Mercatini di Natale, Edimburgo

Mercatini di Natale nelle Marche
Quest’anno i mercatini di Natale nelle Marche sono particolarmente ricchi di eventi, i borghi della provincia di Pesaro Urbino hanno riunito sotto la voce Il Natale che non ti aspetti il fitto calendario di manifestazioni.
Passeggiare per Candelara illuminata solo dalla luce delle candele, incontrare Babbo Natale nella sua casa a Mombaroccio o sulla canoa sul fiume Metauro a Fossombrone, visitare i Castelli di Gradara e Frontone avvolti nell’atmosfera natalizia, gustare le visciole con il cioccolato a Pergola…sono solo alcune delle cose che si possono fare durante le feste nelle Marche.
Senza dimenticare i tradizionali mercatini nelle altre zone della regione come Corinaldo, Serra San Quirico, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.
(Luisa, Italiaconibimbi)

Casa di Babbo Natale di Mombaroccio

 

 

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

4 Commenti

  1. Daniela dice

    Che belli Lucia :-)!!! Quelli di Arco e Rango sono davvero deliziosi 🙂

    1. Lucia Parpaglioni dice

      Pensa che io, patita di mercatini di Natale, non ne ho visto nemmeno uno di questi! Mi avete fatto venire voglia di fare un tour 😀

  2. Milly dice

    Grazie per avermi coinvolto in questo articolo perchè, come al solito, hai fatto un gran lavoro!
    A questo punto ne approfitto per mandarvi i miei migliori auguri per queste feste! 🙂

    1. Lucia Parpaglioni dice

      Grazie a te Milly, i tuoi contributi sono sempre speciali!
      Tantissimi auguri anche a te, Davide e Amy…. ma tanto poi ce li rifacciamo meglio 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.