Mangiare a Las Vegas: il ristorante Guy Savoy

0 18

Show stravaganti, sostanziosi jackpot e nightclub pieni di vita sono ragioni sufficienti per visitare la Sin City, “la città del peccato” come viene chiamata Las Vegas. In ogni modo, oltre alle solite cose sfavillanti che la città offre, c’è un altro lato da non dimenticare o sottovalutare: i ristoranti.

Las Vegas ospita molti ristoranti stellati Michelin che offrono menu che non è possibile trovare in nessun altra parte del mondo. Uno di questi è il ristorante Guy Savoy, il cui chef, gestore e proprietario, ha insegnato a niente di meno che Gordon Ramsay. Ci siamo concessi il piccolo lusso di provarlo, una di quelle cose che puoi fare una sola volta nella vita (ma noi speriamo di poter ripete un giorno, chissà!). E’ un posto costoso, ma per regalarsi una cena stellata almeno una volta nella vita (e in viaggio di nozze) ne vale la pena.

Il ristorante è situato nella Augustus Tower del Caesar’s Palace dove gli ospiti possono ammirare la replica della Torre Eiffel. E’ l’unico posto, Parigi a parte, dove si possono apprezzare i piatti tipici di Guy Savoy come la zuppa di tartufo nero ed il Fois gras.
Come ci si aspetta da uno Chef istruito in Francia, il ristorante offre dei delicati capolavori che solo uno chef stellato saprebbe escogitare. Qui si servono gli stessi piatti che Guy Savoy serve nel suo ristorante parigino tra cui classici come la brioche feuillellée aux champignons et truffles, nonché il suo personale dessert, la Terrine de Pamplemousse.

Restaurant Guy Savoy Las Vegas, terrine de pamplemousse

l ristorante Guy Savoy serve Foie gras con sale marino e vinaigrette di tartufo, che è molto probabilmente il piatto più famoso sul menu (e che noi abbiamo trovato sopraffino). Il waffle di Parmigiano invece sembra essere la scelta più apprezzata dai bambini (ma noi, bambini dentro, abbiamo apprezzato lo stesso!). Altre scelte includono il burger in miniatura allo spiedo con un panino di parmigiano, che si dice essere l’ideale per chi non ha troppo tempo da spendere a mangiare.

Il ristorante inoltre presenta una lunga carta dei vini. Guy Savoy ha più di 10.000 bottiglie nella sua cantina, la maggior parte dei quali francese. Il vino più economico costa circa 51$ e i più costosi, come ad esempio lo Chateau Palmer 1949 può costare anche 12.500$. Nonostante i prezzi elevati di molti dei suoi vini, lo staff del Guy Savoy li conosce bene tutti e può fornire eccellenti suggerimenti riguardo gli accoppiamenti vino/cibo.

Guy Savoy non è l’unico ristorante celebrity chef a Las Vegas, ma in città ci sono molti ristoranti con chef stellati. Dopo tempi incerti nell’economia locale dovuti all’emergere del gioco online, i casino di Las Vegas hanno cercato l’aiuto dei migliori chef della nazione per raggiungere nuovi mercati.
Il gioco d’azzardo online è stato vietato negli Stati Uniti, ma la sua presenza in altre parti del mondo ha dato alle persone meno ragioni per visitare Las Vegas. Con transazioni su carta di credito e opzioni di casino dal vivo che permettono alle persone di giocare con croupier reali, i casino di Las Vegas hanno avuto difficoltà a restare a galla. Così, gli operators di Las Vegas hanno cercato nuovi modi di attrarre i turisti, uno dei quali è stato appunto richiamare chef stellati in città per aiutare a incrementare il turismo e creare un nido per i foodies nel bel mezzo del deserto del Nevada.
Così oggi la città vanta alcuni dei migliori ristoranti al mondo. L’innovazione è la chiave in Las Vegas, ma mantiene anche un posto speciale nel suo cuore pulsante per ristoranti come Guy Savoy.

L’attenzione per i dettagli al Guy Savoy è ciò che realmente fa capire perché ha avuto tanto successo negli anni. Il ristoratore non decora le sue sale con i fiori né permette a nessuno dei suoi impiegati di usare profumi in quanto comprometterebbero l’aroma della sua cucina. È l’attenzione al minimo dettaglio, nonché la sua dedizione al soddisfacimento dei clienti, che fa di Guy Savoy uno dei migliori e più professionali ristoratori di Las Vegas. Con ottimo cibo e vino, è l’ambiente perfetto in cui trascorrere una sera romantica.

Potrebbe anche piacerti Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.